Secondo aggiornamento openBOXware3-05-2012

Il launcher openBOXware (versione 0.1) è stato aggiornato nuovamente, con l’introduzione di altri miglioramenti e nuove funzionalità. Sono stati aggiornati anche i media source correntemente pubblicato su Google Play (il media source del filesystem, UPnP e Last.fm).

In aggiunta a maggiore affidabilità nella riproduzione di vari formati video e di immagini, la visualizzazione e navigazione della media library è ora integralmente asincrona e quindi più gradevole per l’utente. È stata profondamente migliorata la generazione e visualizzazione delle anteprime dei file (sia video che immagini), in particolare nella navigazione del media source del filesystem.

Accertarsi di aver aggiornato tutte le componenti (launcher e media source) tramite la procedura di aggiornamenti di Google Play per usufruire dei miglioramenti.

Aggiornamento di openBOXware15-04-2012

La versione di openBOXware disponibile su Google Play è stata aggiornata e può essere installata automaticamente attraverso le procedure di aggiornamento dei dispositivi Android.

L’aggiornamento introduce diverse correzioni di errori, nelle funzionalità e nei testi. La riproduzione delle risorse video dovrebbe essere più stabile ed affidabile. In aggiunta, openBOXware sarà visibile anche nella lista delle applicazioni standard e può essere quindi lanciato come una normale applicazione da ogni altro launcher (questo permette di definire un launcher standard che non interferisce col funzionamento normale dell’utilizzo da smartphone del dispositivo).

Infine è stata aggiunta anche una breve guida tutorial che introduce i concetti alla base di openBOXware e permette all’utente di scoprirne le funzionalità. Il tutorial viene aperto automaticamente al primo avvio del sistema e può essere richiamato mediante il pulsante ‘?’.

openBOXware pubblicato sul marketplace1-03-2012

La prima release pubblica di openBOXware è stata pubblicata sull’Android Marketplace (ora rinominato in Google Play). La versione 0.1 è disponibile gratuitamente per il download:

Scarica openBOXware

La versione rilasciata del pacchetto software include tutte le feature delineate su questo sito. Inoltre, l’Android Marketplace include anche dei media source e delle applicazioni openBOXware che possono essere installate separatamente: ad esempio un client Last.fm, un media source per il file system del dispositivo Android stesso ed una applicazione per la lettura dei feed RSS.

openBOXware Beta Release in preparazione16-12-2011

Dopo il successo ottenuto con l’esperimento openBOXware & Android – The Day of Convercence (video) i ragazzi dell’openBOXware Team hanno continuato a lavorare e il giorno 18/12/12 verrà rilasciata la versione beta diopenBOXware per Android.

L’app sarà disponibile sul Market Android e raggiungibile cliccando sul tasto “download” che trovate qui in alto.

 

openBOXware 11.11.11.11 resoconto dell’esperimento15-11-2011

L’esperimento ha dato i risultati sperati e sul sito di NeuNet ne è stato pubblicato un resoconto dettagliato, con tanto di fotoappunti, degli esperimenti condotti in pubblico l’11 novembre scorso sul prototipo di openBOXware.

La possibilità di sfruttare la convergenza tecnologica e funzionale tra smartphone e smartTV a vantaggio della semplicità di utilizzo e dell’inclusione digitale è stata dimostrata praticamente.

Con openBOXware, uno smartphone Android collegato ad un televisore trasforma qualunque contenuto digitale online in un canale televisivo accessibile tramite un normale telecomando.

OpenBOXware sarà presto disponibile nel market di Android.Nel frattempo, chi volesse diventare alpha-tester di openBOXware può scrivere a info@neunet.it.

 

openBOXware & Android – The Day of Convergence8-11-2011

Il prototipo di openBOXware è quasi pronto. Mancano gli ultimi ritocchi prima dell’esperimento che verrà condotto in pubblico a Urbino il prossimo 11 novembre alle ore 11. Per partecipare è sufficiente compilare il modulo di registrazione gratuita all’indirizzo http://blog.neutralaccess.net/OBWandroid2011/

Il progetto openBOXware è frutto della collaborazione tra l’Associazione CulturaleNeuNet, il Dipartimento di Scienze di Base e Fondamenti (DiSBeF) e il Corso di Laurea in Informatica Applicata dell’Università di Urbino. L’esperimento di Urbino è allestito in collaborazione con RAI Radiotelevisione Italiana SpA, IMAB Group SpA e BAX srl.