Migliori Hosting per Wordpress

In base ad uptime, velocità di caricamento e costo...

Immagine 1

Perché dovresti trovare il miglior hosting Wordpress per te?

In tanti si cimentano nel tentativo di avviare un proprio business online o, semplicemente, di dare voce ai propri pensieri. Con il tempo, quest’attività è diventata sempre più alla portata di tutti, talmente tanti sono i servizi che mettono a disposizione dei temi che sono solo da riempire di contenuti. Senza ombra di dubbio, il più famoso e diffuso, tra questi servizi, è certamente Wordpress.

Ma quali sono gli elementi per il successo del tuo sito?

Se avviare il proprio sito grazie a questa piattaforma è davvero una delle modalità più semplici per creare un proprio spazio online, è innegabile che se si vuole raggiungere una fetta di pubblico quanto più ampia possibile ci sia la necessità di fare le cose per bene; allora, ecco che arriva la tematica “hosting”. Se sei giunto fin qui, di sicuro sai di cosa stiamo parlando.

Scegliere l’hosting giusto per il tuo sito Wordpress è molto importante. La “salute” del tuo sito, le sue prestazioni (e, di conseguenza, la tua soddisfazione) dipenderanno dall’hosting che tu sceglierai.

Ma come fare a sapere quale è il migliore hosting Wordpress? La nostra guida, che è frutto sia della nostra esperienza diretta che di quella di utenti certificati di questi servizi, ti servirà proprio a valutare quale, tra i tanti servizi di hosting disponibili, sia il più adatto a te.

Online esistono davvero molti servizi che possono fare al caso tuo, si tratta solo di scegliere quale hosting Wordpress sembra davvero ritagliato per te tra i vari SiteGround, Bluehost e tanti, tanti altri.

Se hai fretta e non vuoi scendere troppo nel dettaglio, da’ un’occhiata alla nostra tabella comparativa! Tuttavia, ti consigliamo di capire prima quali sono i parametri che dovrebbero guidarti nella tua scelta (ti basterà cliccare sull'iconcina "+" in basso per approfondire l'argomento).

Parametri guida per la scelta del miglior hosting Wordpress

Nella scelta di un servizio di hosting ci sono sicuramente diversi parametri da tenere in considerazione: la velocità, l’uptime, il valore dell’assistenza tecnica e la sicurezza sono i primi a venirci in mente. Tuttavia, non dimenticare mai che la chiave per decidere quale servizio utilizzare sono sempre e soltanto i tuoi bisogni! Dal punto di vista tecnico, ricorda che sarà necessario tenere in considerazione almeno i seguenti tre parametri:

  • Velocità - conosciuta anche come "tempo di caricamento"
  • Uptime - deve essere almeno 99.94%
  • Assistenza - il centro di assistenza del tuo host deve essere disponibile h24 e capace di risolvere ogni questione legata all’hosting del tuo sito WordPress.

Tuttavia, ci sono anche altre considerazioni che potrebbe essere necessario che tu faccia.

Hosting Wordpress: condiviso, VPS o dedicato?


La soluzione di hosting condiviso è sicuramente apprezzabile e consigliata a chi sta partendo adesso con il proprio sito web e, chiaramente, non ha ancora idea di quanto traffico potrebbe generare il proprio sito. Cosa vuol dire, però, hosting condiviso? Be’... è un po’ come vivere in condominio: hai il tuo “appartamento”, ma è pur sempre all’interno di uno spazio comune, pertanto non potrai mai avere risorse “illimitate”. Ciò è un bene o un male?

Di sicuro, all’inizio non ci sono aspetti negativi; tuttavia, quando il tuo sito crescerà e sarà in grado di generare un traffico considerevole, potresti essere costretto (dal tuo provider o dalle necessità) ad effettuare un upgrade del tuo piano. Niente di sconvolgente, ma è bene che questa cosa ti sia chiara.

Hosting VPS: cos’è e a chi può servire


Una soluzione di mezzo tra l’hosting condiviso e l’hosting dedicato è sicuramente il VPS (Virtual Private Sever): si tratta di un unico server fisico “partizionato” in diversi server virtuali. Questa soluzione permette di coniugare costi un po’ più limitati rispetto ad una soluzione di hosting dedicato con la flessibilità che è propria, appunto, di un hosting Wordpress dedicato. Fa’ attenzione solo ad una cosa: se non hai competenze di tipo tecnico, assicurati di acquistare una soluzione “managed” (ovvero, gestita dal provider); in questo modo, il provider sarà in grado di fornirti un elevato livello di assistenza e gestire per te le problematiche tecniche relative al tuo servizio di hosting. Ti consigliamo questa soluzione se hai un blog, sei uno sviluppatore o hai un business di medie dimensioni.

Hosting Dedicato: cos’è e a chi può servire


Infine, ecco la soluzione più costosa, ma che ti garantisce il massimo della performance: l’hosting dedicato. Questa soluzione prevede che un intero server sia dedicato a te e al tuo sito, con tutti i pro e i contro del caso. I pro si possono riassumere con la semplice formula “massima flessibilità”, ovvero sarai in grado di decidere ogni minimo dettaglio (es: sistema operativo, ecc) relativo alla gestione del tuo server. Tuttavia, proprio la gestione del server potrebbe essere un contro notevole: se non hai esperienza a livello tecnico relativa alla gestione del server, allora è bene dedicarsi ad una soluzione di host “amministrato”, ovvero cedendo al tuo provider l’onere di amministrare per te la parte tecnica del tuo hosting.

Eccoci qui: dopo mesi di prove, nostre e di utenti che hanno deciso di collaborare con noi, ti proponiamo quelli che a nostro avviso sono i migliori servizi di hosting Wordpress attualmente sul mercato.


È bene precisare che: noi guadagnamo una commissione nel momento in cui tu deciderai di acquistare uno dei servizi proposti in questo articolo attraverso i nostri link di affiliazione. Grazie a questi introiti riusciamo a mantenere operativo ed aggiornato “nome del sito”. Grazie mille per il tuo supporto.


P.S. Noi non possiamo garantirti risultati e metriche dell’uptime o della velocità del tuo sito WordPress dal momento che queste variano in base a svariati fattori: pacchetto hosting per WordPress scelto, dimensioni del tuo sito, traffico ricevuto ecc…


Perché dovresti fidarti di noi?

Hai bisogno di aiuto?


La scelta di un hosting per WordPress può essere una cosa complicata e ti capiamo. Per cui vogliamo solo che tu sappia che siamo qui per guidarti nella scelta. Se la scelta dell’hosting per WordPress ti blocca mentre imposti il tuo nuovo sito, o hai qualsiasi domanda a riguardo saremo felici di aiutarti. Sentiti libero di inviarci un commento o di scrivere una mail all’indirizzo dedicato, che troverai in basso!


Perché dovresti fidarti di noi?


Come ti abbiamo già detto in precedenza, i parametri in base ai quali scegliere il provider più adatto alle tue esigenze sono spesso oggettivi e quantificabili, ma la scelta finale dipenderà da te e dalle tue esigenze. Chiaramente, non è facile navigare in un mare così vasto se non si hanno ancora gli strumenti adatti a farlo: ecco, noi vogliamo essere la tua bussola e la tua stella polare!


I provider di hosting occupano una grossa fetta del business online: è un mercato da 16 miliardi di dollari nei soli Stati Uniti ed ogni anno cresce del 10%. Chiaramente, stiamo parlando di cifre totali, da cui estrapolare quelle legate al solo business degli hosting condivisi sarebbe un piccolo azzardo; tuttavia, ipotizzare che questo servizio rappresenti il 50% di quelli erogati in totale potrebbe non essere così lontano dalla realtà.


Quindi, ogni volta che ti imbatti nella lettura di una sensazionale recensione sui migliori hosting per WordPress, non dimenticare un particolare importantissimo: queste compagnie offrono tra le più alte commissioni nel mercato del programma di affiliazioni.


E allora è facile che la maggior parte delle guide siano state scritte con il solo scopo di invogliarti a cliccare sui link di affiliazione e generare commissioni interessanti per gli autori di queste fantomatiche “reviews”. Che tradotto significa: generare profitto senza curarsi minimamente di indirizzare la propria utenza alla scelta migliore.


Perché, allora, dovresti credere che siamo diversi dagli altri?Il motivo è semplice: vogliamo essere riconosciuti come affidabili, obiettivi e onesti, vogliamo che, dopo il tuo primo acquisto, tu possa tornare da noi per una richiesta di supporto, per chiederci un consiglio o, semplicemente, per tenerti aggiornato. In poche parole, vogliamo che tu senta di poterti fidare di noi!


Per questo, abbiamo elaborato una strategia chiara e lineare di cui vogliamo metterti al corrente: come imprenditori online e come appassionati di tecnologia abbiamo provato con mano alcuni dei servizi di hosting che ti proporremo, mentre per altri ci siamo affidati alle esperienze dei colleghi che abbiamo aiutato nella scelta e nella cura dei loro servizi di hosting o che, semplicemente, si sono offerti di fornirci il loro punto di vista e la loro esperienza. Insomma, direttamente o indirettamente, abbiamo avuto modo di toccare con mano molti di questi servizi e, pertanto, siamo sicuri di non rifilarti delle “sole”.


Dopo questa necessaria precisazione, è ora tempo di capire quale hosting per WordPress risponderà alla perfezione a tutte le tue esigenze.


Migliori Hosting per WordPress


Dopo le doverose premesse del caso, siamo pronti a partire e scoprire quali sono i migliori provider di hosting WordPress! Concedici solo un’ultima, doverosa precisazione: ci siamo concentrati su quei servizi che possano essere davvero efficaci per te, escludendone altri che, magari, sono famosi e validi, ma che, a nostro avviso, sono troppo concentrati sul mercato statunitense e troppo poco su quello italiano ed europeo.


Possiamo ora rispondere alla fatidica domanda: quali sono i migliori servizi di hosting per Wordpress?


1. SiteGround (www.SiteGround.com)


banner
  • Uptime: 99.99%
  • Tempo di caricamento: 714ms
  • Assistenza clienti: 5/5
  • Sito internet: www.SiteGround.com

Dal 2004, anno in cui è stata fondata, SiteGround è cresciuta fino a raggiungere la quota di oltre 800.000 domini ospitati. La maggior parte dello staff è locato in Bulgaria, ma hanno server sparsi in tutto il mondo.


Come tutti i migliori provider di hosting Wordpress, anche SiteGround offre diversi piani ai propri clienti, a seconda delle esigenze che questi possono palesare nel corso del tempo. Le metriche dello “Start-Up Plan” (il più economico, con un costo di 3.95€/mese) sono a dir poco eccellenti: evidenziano un solido 99.99% di uptime medio (1 sola ora di offline durante l’anno solare) seguito da un tempo di caricamento (non tra i più alti) di circa 714ms.


La nota più piacevole è quasi sicuramente l’assistenza clienti. Sempre cordiali e disponibili nelle live chat instaurate, hanno anche affrontato con successo problemi di non facile risoluzione, sconfinando spesso in territori non di loro competenza contrattuale, ad esempio: modifiche del file .htaccess per alcuni redirect e analisi del report generato da Gtmetrix relativo al tempo di caricamento del sito con seguenti interventi risolutivi.


TOP!


In aggiunta SiteGround offre una migrazione gratuita per siti internet già esistenti ed è ufficialmente come hosting provider da WordPress.


PRO

Ottimo uptime. Migliore supporto per siti costruiti su piattaforma WordPress. Una migrazione di sito esistente gratuita. Ufficialmente raccomandato da WordPress.org. SSL gratuito.

CONTRO

Tempo di caricamento non ai livelli dei top competitor. Il piano “GoGeek” un po’ troppo costoso. (clicca qui per vedere i prezzi attuali dei piani di abbonamento offerti da SiteGround).



2. GoDaddy (it.GoDaddy.com)


banner
  • Uptime: 99.97%
  • Tempo di caricamento: 1040ms
  • Assistenza clienti: 3/5
  • Sito internet: it.godaddy.com

GoDaddy è di sicuro uno dei servizi di hosting WordPress più noti in assoluto. Fondata nel 1997, i suoi 17 milioni di utenti sparsi in tutto il mondo ne certificano l’affidabilità e la qualità dei servizi!


I piani di GoDaddy, se sottoscritti annualmente, hanno prezzi che partono da 3.04€/mese fino a 10.36€/mese del piano “Ultimate”. In cosa si differiscono questi piani? Con il piano economy si parte da 30GB di spazio di memorizzazione e larghezza di banda illimitata, fino ad arrivare, considerando i piani intermedi, ad una velocità di elaborazione raddoppiata e a database illimitati. Il piano che ti consigliamo noi è almeno il piano economy, che include anche l’acquisto di un dominio per un anno.


Come ci siamo trovati con GoDaddy? Decisamente bene! L’uptime del 99.97% è sicuramente garanzia di un sito stabile e quasi sempre online, il che si traduce, per te e per il tuo business in più visibilità e meno grattacapi. Il parametro che non ci ha fatto impazzire è sicuramente il tempo di caricamento: 1040ms, in un mondo alla continua ricerca della velocità è decisamente tutto.


Il servizio clienti è valido, purtroppo però si sente fortemente la mancanza di una live chat h24, per questo motivo il nostro voto è sceso a 3/5, nonostante l’ottima qualità del servizio offerto.


PRO

Affidabilità e gentilezza del servizio clienti.

CONTRO

Mancanza di una live chat, tempi di caricamento elevati



3. Bluehost (www.Bluehost.com)


banner
  • Uptime: >99.9%
  • Tempo di caricamento: 419ms
  • Assistenza clienti: 5/5
  • Sito internet: www.Bluehost.com